COME ASSOCIARSI

SE SEI UN MEDICO È VUOI RICHIEDERE LA TUA ISCRIZIONE AL GIST CLICCA QUI E SEGUI LA PROCEDURA

CERCA MEDICI ASSOCIATI

SE CERCHI UN MEDICO ASSOCIATO A GIST CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI GLI ASSOCIATI PER REGIONE

CERCA METODICHE

SE SEI INTERESSATO AD UN TRATTAMENTO O VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA PER CERCARE IL TRATTAMENTO CHE TI INTERESSA

NEWS

TERZO CONGRESSO NAZIONALE GIST
Con il patrocinio del

TERZO CONGRESSO NAZIONALE GIST

Con il patrocinio del "Festival della Scienza"

pubblicato il28/05/2015 07:12:02 sezione News

a cura del Dott. Bruno Bovani

Genova 24 Ottobre 2015 Terzo Congresso Nazionale GIST
Una particolare giornata dedicata alle pazienti oncologiche




È con questo spirito che stiamo organizzando il III Congresso Nazionale GIST, che si svolgerà a Genova nel mese di ottobre 2015, con il patrocinio del Festival della Scienza che, quest’anno, avrà come tema l’Equilibrio. Presidente del Congresso sarà la dottoressa Tiziana Lazzari, esperta in dermatologia clinica, chirurgica e cosmetica mentre, faranno parte del Comitato Scientifico i dottori Enis Agolli, Bruno Bovani, Alessandro Casadei, Rossana Castellana, Tiziana Lazzari, Patrizia Matano e Luigi Pietro Zollino. Tema centrale dei lavori “La Medicina Estetica in Oncologia”, come cioè il medico estetico possa diventare una figura centrale nell’aiutare una paziente oncologica ad affrontare e sconfiggere la malattia. La medicina estetica “oncologica” trova infatti spazio in tutto l’iter terapeutico con finalità diverse: dalla prevenzione al trattamento dei danni della terapia antineoplastica all’aiuto in fase avanzata-terminale sempre e solo per la salvaguardia della migliore qualità di vita possibile.

Chiunque si sia trovato ad affrontare, direttamente o indirettamente questa terribile malattia sa bene quanto possa essere subdola. Oltre infatti ad ag- gredire il nostro corpo spesso, aggredisce anche la nostra psiche rendendo difficile al paziente reagire. I medici del GIST credono che anche la cura della propria persona e del proprio aspetto, oltre ovviamente alla terapia medica e al supporto psicologico, sia importante per affrontare al meglio e, spesso, sconfiggere la malattia. Poter essere se stessi infatti, senza subire l’attenzione del resto del mondo che fa sentire una persona malata, a volte più di quello che in realtà è, è fondamentale soprattutto in una realtà come la nostra basata sull’apparenza e sull’aspetto esteriore.

L’Oncologia non sembra prendere in considerazione questo aspetto psicologico, pur essendo molto scrupolosa in ogni altro aspetto della malattia e dei suoi risvolti psicologici, è per questo che il medico estetico può divenire un vero e proprio alleato che sappia alleviare ad esempio le reazioni cutanee di determinate terapie o che migliori la qualità della pelle.

Perché vedersi bene ci fa sentire bene! Il gruppo GIST si impegna quindi nella realizzazione di studi multicentrici su singole metodiche ritenute sicure in oncologia, al fine di ottenere casistiche numericamente molto elevate e statisticamente significative e i risultati di questi studi verranno regolarmente comunicati alla comunità scientifica nel corso dei principali congressi nazionali ed internazionali del settore. La giornata che precederà il Congresso sarà dedicata alle pazienti oncologiche, un Open Day durante il quale le donne potranno ricevere una consulenza gratuita e lezioni di camouflage per sentirsi belle anche in un periodo difficile.

Condividi nei social network   

Indicaci il tuo apprezzamento nei social network   

Leggi articoli simili

ULTHERAPY

Nuovo trattamento della lassità cutanea

PROFHILO

Nuovo biorivitalizzante iniettabile